lunedì 27 aprile 2015

Boom dei mutui di Surroga


Nei primi tre mesi del 2015 è proseguito il boom dei mutui di surroga che arrivano al 58,8% delle erogazioni totali, seguiti con il 34,9% dei mutui per acquisto prima casa. 
Confermata al rialzo anche la quota del prezzo d’acquisto finanziato. Ammonta infatti al 26% la richiesta di mutui per le classi di loan-to-value tra il 71 e l'80% del valore dell'immobile, con il 19% dei mutui effettivamente erogati che conferma un tale Ltv.
Balzo del tasso fisso tra le forme di mutuo maggiormente erogate nel periodo con iltre il 50% delle sottoscrizioni, mentre il tasso fisso “semplice”, che negli anni scorsi rappresentava circa l’80% del mercato, si ferma al 43,9%.
Per quanto riguarda la durata, invece, la maggioranza dei mutui erogati in Italia (il 25,2%) ha una durata di 20 anni. L’importo medio dei mutui erogati è stato pari a 117.044 euro, in calo rispetto al secondo semestre del 2014 (121.363 euro).
A livello di localizzazione geografica i mutui erogati si sono distribuiti per il 42,1% nel Nord Italia, seguiti dal Centro con il 39,7%, dal Sud (12,9%) e dalle Isole (5,3%).