lunedì 22 aprile 2013

LA NUOVA PENSIONE DI VECCHIAIA E IL PENSIONAMENTO FLESSIBILE FINO A 70 ANNI

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
DEFINIZIONE DI PENSIONE DI VECCHIAIA:
 
La pensione di vecchiaia è quella che si ottiene al raggiungimento di una determinata età anagrafica. E’ tuttavia necessario aver maturato almeno 20 anni di contributi e, per chi ha iniziato a lavorare dopo il 1° gennaio 1996, ottenere un importo della pensione non inferiore ad almeno 1,5 volte l’assegno sociale.
 
IL PENSIONAMENTO FLESSIBILE FINO A 70 ANNI
 
I nuovi limiti di età rappresentano l’età minima di pensionamento. I lavoratori potranno scegliere di proseguire l’attività lavorativa fino all’età di 70 anni, con diritto al mantenimento del posto di lavoro.
 
Il proseguimento dell’attività lavorativa è incentivato con i coefficienti di trasformazione della pensione calcolati fino all’età di settant’anni, grazie ai quali l’importo della pensione crescerà al crescere dell’età