lunedì 7 febbraio 2011

prestito senza busta paga


Il contratto di lavoro a tempo indeterminato è sempre stato uno dei requisiti essenziali per avere accesso al credito.

Ora che il mercato del lavoro è molto flessibile è però possibile ottenere un prestito anche senza la busta paga tradizionale.

Le nuove forme di contratti di collaborazione e a progetto sono infatti sufficienti per ottenere un finanziamento a breve termine; oppure si può ottenere un prestito senza busta paga fornendo altri tipi di garanzie in alternativa

Prestito senza busta paga: la fideiussione

La fideiussione è spesso la soluzione più semplice per ottenere un prestito senza busta paga.

Concretamente si tratta di una terza persona che disponga di garanzie concrete e che assuma su di sé la responsabilità derivante da una possibile insolvenza del titolare del prestito senza busta paga.

L'operazione si svolge semplicemente presentando i documenti attestanti il reddito e firmando insieme al richiedente il contratto di credito della banca, che a questo punto potrà rivalersi sul fideiussore in caso di mancato pagamento.

Ottenere un prestito senza busta paga con il mutuo per liquidità

Quando si ha bisogno di ottenere un prestito senza busta paga e si è in possesso di un immobile si può richiedere un mutuo ipotecario per liquidità ad una qualsiasi banca o società specializzata nella concessione di mutui.

L'istituto di credito erogherà la somma richiesta mettendo un'ipoteca sull'immobile per un valore corrispondente all'ammontare del prestito senza busta paga, che verrà tolta solo al momento della totale estinzione del debito.

Questo tipo di prestito è molto rischioso e viene dato solo a soggetti estremamente affidabili.