mercoledì 16 febbraio 2011

Conviene il Mutuo al 100%?

Conviene il Mutuo al 100%?

Vediamo che cosa significa e se conviene un mutuo 100%.

Normalmente i mutui finanziano un valore della casa inferiore al vero prezzo di mercato (mediamente 80%), ma oggi è possibile accedere a mutui 100%, ovvero per il complessivo importo stimato dal consulente esterno dell’istituto di credito.

E’ quindi possibile che il 100% del valore rilevato si discosti da quello effettivamente speso nell’acquisto della casa.

Questo servizio però comporta un aggravio dei costi per il richiedente in cambio di un finanziamento del mutuo al 100%: il costo extra si deve al fatto che viene estesa la copertura assicurativa dovuta alla ulteriore esposizione di capitale del 20%, sia per l’istituto di credito (che deve tutelarsi in caso di acquisizione crediti) e sia per il cliente.

Si può quindi semplificare dicendo che i mutui al 100% non esistono in quanto si tratta di un normale mutuo (copertura all’80% del valore dichiarato per l’acquisto di un immobile) più una polizza assicurativa che copre il restante 20% e che garantisce l’extra esposizione bancaria scaricando sul cliente finale l’extra costo.

Attenzione che nella valorizzazione del 100% non possono essere incluse altre spese quali ristrutturazione e acquisto mobili, anche se effettuando un mutuo 100 sarà più semplice utilizzare le disponibilità del Cliente per questi servizi.

Con il mutuo 100% possono essere scelti tutti i tipi di tassi e tutte le durate: ovviamente gli importi saranno funzione del prezzo dichiarato e potranno arrivare ai massimi erogati dalle altre tipologie di mutuo (normalmente si va da 50.000 a 300.000 euro).