martedì 31 agosto 2010

Le banconote di tutto il mondo sono sicure?


Le banconote di tutto il mondo sono sicure? Viene spontaneo chiederselo, dopo che la celebre società tipografica inglese De La Rue ha ammesso di aver inviato della carta per banconote di qualità inferiore agli standard a banche centrali e altre tipografie.

Stando a quanto riportato da Sky News.com, De La Rue - che produce francobolli, banconote e passaporti e fornisce inoltre carta di sicurezza e tecnologie di stampa per oltre 150 valute nazionali - ha scoperto delle irregolarità nella produzione all'interno del suo stabilimento di 600 dipendenti a Overton, Hampshire.

"Sembra che alcune produzioni di carta non abbiano incontrato certe specifiche di qualità - ha spiegato un portavoce -. Per questo motivo, la produzione e la spedizione di questa tipologia di carta è stata sospesa in attesa di indagini".

Non è possibile, al momento, sapere da quanto si stesse verificando il problema qualità e se delle banconote "scadenti" siano state effettivamente messe in circolazione.

L'incertezza ha fatto scendere il titolo De La Rue al più basso livello mai raggiunto dal Novembre 2007; gli analisti temono inoltre che l'accaduto possa danneggiare la reputazione della compagnia presso le banche centrali.

Stando a quanto riportato sul Telegraph, per il momento la società si attende "una produzione e una vendita nel 2010-2011, inferiore a quella pianificata".


FONTE: YAHOO FINANZA