martedì 1 giugno 2010

Prestiti Personali per Studenti



Prestiti per studenti
Un prestito che in certi casi di può trasformare in investimento: è quando si chiede un finanziamento per proseguire gli studi accademici.

Per gli studenti universitari esistono prestiti a condizioni vantaggiose , a volte anche a fondo perduto, con finanziarie convenzionate con gli atenei, banche, iniziative sociali.

Esiste anche un “fondo garanzia” di 33 milioni di euro creato grazie all’Associazione delle banche italiane (Abi) per studenti universitari con determinati requisiti.

Esistono anche forme di prestiti agevolati per gli studenti meritevoli, come il prestito d’onore o l’iniziativa del Governo “Diamogli credito”, dove il credito concesso può coprire le spese necessarie ai propri studi: dalla retta ai libri, dal materiale didattico ai corsi.

Ci sono anche altre forme per ottenere finanziamenti presso banche o finanziarie: il denaro necessario può essere richiesto sotto forma di prestito personale ma i finanziamenti possono essere diverse: si va dal prestito personale al prestito fiduciario.

Se si è studenti lavoratori, con reddito dimostrabile con busta paga o Cud, si possono richiedere vantaggiosi finanziamenti con enti convenzionati con le università.

Ma anche se non si ha reddito, ci sono diverse soluzioni. Come quella di un garante, che, con reddito dimostrabile, funga da garanzia per la restituzione del prestito.

Prestito d’onore e "Diamogli Credito"

Per studenti particolarmente meritevoli è possibile fare domanda presso la propria università per ottenere il prestito d’onore, un credito fisso per mantenersi durante gli studi, con condizioni per il rimborso molto vantaggiose.

Ci sono poi iniziative ministeriali, come quella del Ministero della Gioventù, del Ministero delle Riforme e le innovazioni nella Pubblica Amministrazione e del Miur, in collaborazione con Abi, che hanno sottoscritto un Protocollo d'intesa tra loro, dedicato a giovani studenti dai 18 ai 35 anni, regolarmente iscritti a un istituto universitario e residenti in Italia, di nazionalità italiana o straniera.

E’ nato il progetto Diamogli Credito per studenti universitari e postuniversitari per ottenere un agevole accesso al credito. Decine le banche che hanno aderito e che mettono a disposizione finanziamenti tagliati su misura degli studenti.

Si tratta di prestiti a tasso fisso, con un TAN che non può superare il 5,80% e TAEG poco superiore, perché non sono previste spese aggiuntive a carico del destinatario del finanziamento, a parte quelle previste dalla legge. La durata del prestito non può superare i tre anni e viene concordata al momento della sottoscrizione del contratto .