martedì 1 giugno 2010

Il Mutuo Agrario: come funziona e chi può richiederlo


Il mutuo agrario è un mutuo ipotecario generalmente finalizzato all’acquisto di attività agricole, poderi (terreni) ed edifici adibiti e correlati al lavoro agricolo (stalle, capannoni, magazzini e case).

Viene inoltre richiesto anche per investimenti destinati ad opere di miglioria dei beni posseduti dall’azienda agricola.

I richiedenti del mutuo agricolo sono i titolari o soci di aziende agricole.

Il mutuo come i tradizionali possono essere calcolati sia in base ad un tasso fisso che al tasso variabile, generalmente gli istituti eroganti hanno formule e soluzioni personalizzate che sono molto convenienti rispetto ad un mutuo tradizionale.

Il regime fiscale è regolamentato ed soggetto all’imposta sostitutiva art. 15 DPR 601/73